lunedì 17 dicembre 2012

Un cappello per questa stagione

Un accessorio utile e carino che dona un tocco chic a chi lo indossa...e a chi sa sceglierlo!!
Va abbinato all'abbigliamento, per colore e tipologia, ma anche alla corporatura, alla forma del viso e alla piega dei capelli.
In funzione della corporatura: se siete bassine i cappelli devono essere a falda stretta, potete scegliere tra berretti, coppole, baschi, colbacchi o i classici borsalini; se siete alte potete scegliere cappelli a tesa larga, come ad esempio il pamela anni '70.
Pamela

Colbacco












Borsalino
Coppola
In base alla forma del viso: un viso largo e/o paffutello è meglio che eviti cuffie e berretti che sottolineano la rotondità del viso, meglio cappelli più larghi come ad esempio un basco. Il viso lungo porta cappelli rotondi calati sulla fronte, il viso quadrato un cappello alto sulla fronte che mostri tutto il viso; il viso marcato e spigoloso dei cappelli dalle linee morbide e ondulate come una cloche anni 20.

Cloche


Carolina Crescentini con un baschetto










Beyonce con un cappello a tesa larga






In funzione della piega dei capelli, se avete capelli ricci, per evitare l'effetto clown o cocker, evitate cappelli a cuffia o stretti e sceglietene invece altri un po' più larghi come ad esempio il pamela o il basco, che si adagiano sulla chioma senza schiacciarla.

L'ultimo tocco chiccoso prima di uscire?? Inclinatelo un po' rispetto alla fronte!! ;)

Vi piacciono??Quale preferite??