giovedì 8 novembre 2012

Eye of horus - prodotti make up diversi!

Ben tornate in Egitto!!Ve li abbiamo già presentati nel precedente post e adesso vogliamo dirvi cosa pensiamo dei prodotti Eye of Horus.
Saltando la prova specchietto e temperamatitec'è poco da dire se non che il desgin è molto carino e la lama affilata.....
sorvolando sulla prova del panno in microfibra, analogo al panno santo ..... 
andiamo al sodo della prova, i prodotti make up, dall'alto al basso sulla mano: 

  • penna define liner
  • matita occhi bronze
  • matita occhi charcoal
  • matita occhi natural smokey
  • e il mascara che sulla mano manca ma lo vedrete tra un po'.
Con questi prodotti abbiamo realizzato due prove trucco...mischiandoli un po' come leggerete nel prossimo post.
Intanto parliamo di ciò che ci ha colpito di più...finalmente dei prodotti diversi!
La penna liquid define liner è fantastica!E' praticamente un pennarello con cui potete scrivere e disegnare tutto quello che volete. Nero intenso, basta passarla una sola volta, si asciuga nel momento in cui tocca pelle :P , non sbava ed è waterproof. E poi applicarla è facilissimo! Ha la resa di un eye liner e la facilità d'uso di un pennarello! 

Finalmente potrete mettervi l'eye liner anche quando siete in ritardo, senza attaccarvi allo specchio per fare una linea dritta  e senza aspettare a palpebra chiusa per farlo asciugare. Una volta che la provi non puoi farne più a meno! *_*
Le matite occhi, sono tutte dotate di sfumino, morbide e non è che resistono all'acqua...di più! Praticamente, contenendo cere e oli naturali, una volta applicate creano una specie di pellicola che non sbava e non fa una piega! Non abbiamo mai fatto nuoto sincronizzato ma ci siamo sempre chieste che trucchi usavano...ora abbiamo capito! Devono essere di questo genere! Per levarli dalla mano, senza struccante, abbiamo dovuto strofinare e strofinare sotto l'acqua...si vede in foto che la mano è un po' rossa! :P   
La matita natural smokey è simile al kajal...morbida, nero intenso, resistente! Tra le 3, è quella che si applica meglio sulle superfici umide, tipo la rima interna dell'occhio, ed è quella più sfumabile. Come già detto è un kajal ma resistente a lacrime e acqua! 
Le altre due matite, bronze e charcoal, sono iridescenti, morbide, facili da applicare. Non sono molto sfumabili: o le sfumate subito o poi, creando questa specie di pellicola, dovete strapazzare un po' più la pelle, ma la sfumatura si ottiene benissimo applicando la matita con una diversa pressione o un numero diverso di volte.
Come vedrete meglio nel successivo post, i colori sono un bel bronzo deciso per la bronze (appunto!) e un blu/grigio molto particolare per la charcoal
Il mascara, con ingredienti naturali, definisce e volumizza. Non è un "ciglia finte" chiariamoci ma ha una resa molto soddisfacente! Un buon mascara che, in Australia ha vinto anche il premio "Best in Show 2011 - International Spa & Beauty Expo" a Sydney. Insomma...non è piaciuto solo a noi! ^_^
Non perdete il prossimo post con le prove trucco degli unici prodotti con cui potete vedere tutti i film drammatici e romantici che volete senza uscire dal cinema come un panda!!