mercoledì 19 settembre 2012

Squali ... due storie di sopravvivenza

Toakai Teito, un poliziotto di 41 anni dell'arcipelago del Kiribati e Bethany Hamilton, una surfista di 22 anni hawaiana, cosa hanno in comune?..Uno squalo!!
Il primo è sopravvissuto 106 giorni perso nell'Oceano Pacifico. E' stato salvato da..uno squalo!
Il 27 Maggio Toakai inizia il suo viaggio dalla capitale dell'arcipelago Tarawa a Maiana, in compagnia di suo fratello Falaile. Si sono addormentati mentre pescavano a bordo della loro barchetta e quando si sono svegliati, erano persi nell'oceano, senza benzina e con poca acqua. Suo fratello è morto per disidratazione il 4 luglio. Toakai ha dormito tutta la notte abbracciato al fratello, prima di lasciarlo andare in mare il mattino seguente.   :.(
Pochi giorni dopo, grazie al maltempo ha potuto riempire due contenitori di acqua piovana e sfuggire così alla disidratazione. Cibandosi di pesce e proteggendosi dall'insolazione rannicchiandosi in un angolino della barca, è riuscito a sopravvivere fino all'11 settembre (106 giorni dalla partenza!), giorno in cui uno squalo lo svegliò, colpendo la barca più volte fino a guidarla in prossimità di un peschereccio grazie al quale Toakai è potuto finalmente tornare sulla terra ferma. Secondo quanto dichiarato non salirà mai più su una barca...gli crediamo!
Pura casualità - forse! - ma almeno questa volta lo squalo ha avuto la parte dell'eroe!

E poi c'è lei...la leggenda Bethany Hamilton!
Bethany è una surfista professionista hawaiana. Nata nel 1990, già sulla tavola all'età di 8, quando ne aveva solo 13 perse il braccio sinistro durante un allenamento in seguito dell'attacco di uno squalo tigre. Dopo meno di un mese era di nuovo sulla tavola e nel 2004 ha vinto l'EPSY Award (tipo Grammy Award) come miglior atleta tornata all'attività agonistica ... il primo di una serie di successi.
Lo squalo l'ha scambiata per una foca e le ha portato via il braccio, ma ... solo quello! La passione e la forza sono rimaste con lei, per riniziare da capo, a soli 13 anni! Un mito!! 
Bethany racconta la sua storia nel libro "Soul Surfer. A true story of faith, family and fighting to get back on the board". 
"Soul surfer" è, invece, il film a lei dedicato di Sean McNamara, il regista non il personaggio di Nip/Tuck! :P